Carine Roitfeld cacciata da Vogue France: svelate le ragioni!

Tempi duri per Carine Roitfeld, che dopo 10 anni di successi lascia la guida di Vogue France.
La sostituisce Emmanuelle Alt. Per giorni si sono susseguite voci sulle cause di questa rottura e alla fine il dilemma è stato svelato:
Condè nast, la casa editrice di moda più famosa del mondo, ha silurato la sua punta di diamante a causa di un servizio incriminato sul numero di dicembre di Vogue-France.
Il servizio in questione riguardava delle bambine di 7 anni in pose adulte agghindate come top model con accessori, tacchi e abiti di Versace, Yves Saint Laurent, Bulgari, Boucheron, Balmain e Louboutin.
In poche ore si sono scatenate feroci polemiche per l’ambiguità delle pose e la strumentalizzazione delle bambine.
Non voglio arrivare a parlare di incoraggiamento alla pedofilia, ma purtroppo le foto erano troppo ammiccanti e di cattivo gusto.
Riporto qui sotto solo una parte di immagine con gli occhi oscurati.

vogue_paris.JPG
carine_roitfeld.jpg

Il presidente di condè nast Xavier Romatet ( pare dopo aver ricevuto una telefonata furente di Bernard Arnauld, patron del gruppo di LVMH, che minacciava di ritirare gli investimenti pubblicitari) ha rimosso pochi giorni dopo Carine Roitfeld.

Un altro gossip che gira è il fatto che dietro questi scatti ci sia la firma di Tom Ford, che pare abbia scelto il soggetto con intento di denuncia e non di compiacimento.
Bè se così fosse, era davvero impossibile cogliere il messaggio!

Carine Roitfeld cacciata da Vogue France: svelate le ragioni!ultima modifica: 2011-01-20T11:54:32+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento