Morgan escluso da Sanremo: la cronostoria.

Morgan è stato escluso dal 60° Festival di Sanremo dove doveva presentare la canzone “La sera”: così paga le sue dichiarazioni più o meno fraintese al mensile MAX in uscita il 4 febbraio.
Ecco lo stralcio di intervista incriminato:
“La droga apre i sensi a chi li ha già sviluppati, e li chiude agli altri. Io non uso la cocaina per lo sballo, a me lo sballo non interessa. Lo uso come antidepressivo. Gli psichiatri mi hanno sempre prescritto medicine potenti, che mi facevano star male. Avercene invece di antidepressivi come la cocaina. Fa bene. E Freud la prescriveva. Io la fumo in basi (modalità di assunzione nota come crack, ndr) perché non ho voglia di tirare su l’intonaco dalle narici. Me ne faccio di meno, ma almeno è pura. Ne faccio un uso quotidiano e regolare”.

In serata Morgan , capendo la gravità delle reazioni suscitate aveva ritrattato il senso dichiarando:
“Sono molto sconcertato ed amareggiato, anzi profondamente addolorato, per non dire disperato, per le frasi che mi sono state attribuite. L’intervista mi è stata sostanzialmente carpita, io penso esattamente il contrario: la droga fa male, la considero pericolosa e inutile, mi riferivo all’uso che ne facevo in passato come terapia verso la depressione. Forse mi è stata tesa una trappola e ci sono caduto ingenuamente. Non ho mai nascosto certe mie debolezze in quanto persona autentica e sensibile, quindi tutti sanno di certi errori commessi in passato di cui ho anche parlato con delicatezza nelle mie canzoni e non certo nel modo strumentale e errato dell’articolo”.

morgan_depresso.jpg

Purtroppo era troppo tardi e già la Rai aveva reagito con il seguente comunicato:
“Il direttore di RaiUno, Mauro Mazza, d’intesa con il direttore generale, Mauro Masi, dopo aver consultato il direttore artistico del festival Gianmarco Mazzi, ha deciso l’esclusione del cantante dalla 60^ edizione del Festival della canzone italiana di Sanremo”.

Mia opinione:
Posto che la legalità non è l’unico principio per stabilire ciò che è bene e ciò che è male ma di certo è un principio fondante troppo spesso ignorato anche da chi dovrebbe garantirla, è anche vero che il benessere/malessere provocato a se stessi tramite sostanze stupefacenti non è un fatto da rendere pubblico quando la propria opinione può avere impatti e condizionamenti pesanti sulla vita altrui.
Doveva rimanere un fatto privato (anche se palesemente intuibile da parte di un occhio attento).

 

Morgan escluso da Sanremo: la cronostoria.ultima modifica: 2010-02-03T12:44:10+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Morgan escluso da Sanremo: la cronostoria.

  1. non risolviamo il problema con l’esclusione a sanremo visto che l’intervista viene pubblicata su giornali internet e telegiornali. forse sarebbe meglio aiutare quelle persone che comunque pur sbagliando nei modi chiedono aiuto. riflettete sapendo che è più facile giudicare che aiutare.

  2. Sono sorpreso dallo sdegno di alcuni epsonenti politici che si scandalizzano di fronte ad un fenomeno direi dilagante (anche tra i politici) e non scandalizzano quando un presidente del consiglio piega la democrazia ad uso e consumo personale.

    Maledetti ipocriti mafiosi

  3. italia ke paese di bigotti..ecluderlo da sanremo? e perchè? una decisione sensa un senso…morgan è un’artista solo ke la sincerità nn viene mai apprezzata anzi. è stato sincero anke in queste cose difficili come la droga. siamo tutti daccordo ke la droga nn è un antidepressivo anzi al contrario ma ecluderlo da sanremo nn ci sta proprio.Tanto l’ unica differenza tra lui e molti altri artisti ke salgono fattissimi sul palco e politici di merda è quella di aver ammesso una cosi’grande debolezza.La LA DROGA FA MALE ANZI UCCIDE NON é un ANTIDEPRESSIVO ma LA DEPRESSIONE LA FA VENIRE.MORGAN PERò RiMANI SEMPRE UN GRANDE ARTISTA NON HAI BISOGNO DI SANREMO. nel culo a tutti

  4. Parliamo di scandali, Morgan fuori giusto non giusto morale non morale?
    secondo il mio modesto parere l’esclusione deve avvenire per prlomeni inerenti i regolamenti, e ora il VERO scandalo si lascia a casa Morgan e Calvetti presenta un testo copiato per la povera e brava Noemi questo è motivo di esclusione il linkhttp://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Sanremo2010&vxClipId=2524_63d6c9cc-1d5e-11df-b33e-00144f02aabe&vxBitrate=300
    p.s. Caro Morgan su Calvetti avevi ragione!!

Lascia un commento