Nick Carter ha rischiato di morire

nick-carter.jpgIl Backstreet Boy Nick Carter stava per morire a causa dell’abuso di alcol e droghe. Il 29enne cantante soffre di cardiomiopatia, una disfunzione del muscolo cardiaco che può portare anche alla morte improvvisa (com’è successo al cantante Andy Gibb e all’attore Chris Penn).

Nick adesso sta bene, è sobrio, non fa uso di sostanze stupefacenti ed è tornato al suo peso forma dopo aver perso ben 26kg!

Nick ha rilasciato alla rivista People un’intervista -confessione con foto e video che dimostrano l’effettivo cambiamento:

La sera prima di avere di risultati degli esami sono uscito ed ho bevuto così tanto che ho avuto subito la netta sensazione che qualcosa non stesse andando bene. Ero consapevole che mi stavo uccidendo. Ma credo di averlo fatto perché non volevo leggere i risultati dei testi che avevo fatto in clinica“.

Una volta avuta la diagnosi però Nick ha reagito: “Non volevo morire. Non volevo essere una di quelle persone di cui si legge sui giornali pensando quanto sia triste che non si sia fermato prima di uccidersi.

Ricordando com’era la sua vita precedente afferma: “Ero sempre stanco perché andavo spesso alle feste di Hollywood, assumevo droghe. Mi ricordo quando la gente mi guardava e si chiedeva ‘Ma è veramente Nick Carter quello?’ e io rispondevo di sì. Evidentemente ero irriconoscibile“.  

Nick Carter ha rischiato di morireultima modifica: 2009-02-06T23:40:00+01:00da mamolitaas
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento