Giorgia, salvata dall’amore

 

giorgia

La cantante Giorgia, reduce dal successo del suo ultimo album “Dietro le apparenze“, rilascia un’intervista-confessione a Vanity Fair, in edicola domani.

Giorgia parla del periodo buio e della rinascita grazie al compagno (il bellerino Emanuel Lo) e al figlio Samuel.

Lavoravamo insieme per un tour, lui aveva cominciato a corteggiarmi e io ero tutta sulla difensiva. Pensavo: figurati se posso fidarmi di lui… Poi la vita per fortuna a un certo punto non mi ha più permesso di pensare. Abbiamo cominciato a baciarci una sera, in macchina e, appunto, Emanuel mi ha chiesto se ero felice. La prima volta che ho tenuto nostro figlio in braccio ero felice… Per anni diventare madre è stata una specie di ossessione: e lì è davvero l’uomo che fa la differenza

Giorgia ha anche un ricordo per Alex Baroni: “La morte di Alex, dentro di me, io ce l’avrò per sempre… Piangevo perché avrei voluto morire anch’io, con lui… Poi, qualcosa dentro di me ha deciso di resistere, sopravvivere“. 

Giorgia, salvata dall’amoreultima modifica: 2011-11-22T23:39:42+01:00da mamolitaas
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento